Visualizzato senza risposta

"Se per noi desideravi solo benessere e libertà, mi spiace deluderti, ma non ci sei riuscito".

Ho bisogno di parlare con lui. Gli manderò un vocale… anzi no, meglio scrivere.

Dio
Online

Ehi ciao, come va?
12:14

Lo so che ci sentiamo poco e ti ho sempre detto che ho molti dubbi su di te, ma tanto lo so che sei lì.
12:16

Sai come la penso, non farmi essere ripetitiva.
12:16

La perfezione del corpo umano, ad esempio, potrebbe costituire una valida prova della tua esistenza
12:21

E ne potrei trovare altre!
12:22

Tutto sommato sei importante, vieni spesso usato anche come mezzo di prevaricazione
12:26

Sei la scusa per rivendicare potere
12:28

“Ci si inginocchia solo al cospetto di Dio! ” lo sento dire spesso
12:30

Dio
Sta scrivendo…

Ma quanto ci mette? Mah. Nel frattempo vado a pranzare, in caso rispondo dopo…

Dio
Online

Lo vedo che sei online e non rispondi!
15:02

Vabbè, ti dico lo stesso ciò che ho da dire… Hai saputo che da quasi un anno lottiamo contro un orribile virus?
15:06

Gli scienziati lo hanno chiamato Covid-19
15:07

Visto al microscopio è piuttosto grazioso
15:10

Si presenta come un piccolo gomitolo rosso, con tanti speroncini disposti a mo’ di corona
15:14

Si muore di Covid.
15:15

Il mondo è in ginocchio, molti hanno perso tutto.
15:16

Siamo chiusi in casa, prigionieri di noi stessi.
15:26

È dura.
15:28

Alcuni pensano che il virus sia l’arma con cui vorresti farci fuori, perché sei stanco dell’umanità intera
15:35

Altri attribuiscono la colpa all’uomo
15:37

Alla sua pretesa di svelare e manipolare a proprio piacimento i misteri della vita
15:40

Sapresti dirmi chi ha ragione?
15:45

Quanto influisci realmente sul destino di tutti noi?
15:46

Dio
Online

C’è chi pensa che tu ci faccia soffrire per poi offrirci delle opportunità migliori.
15:49

Non mi fa impazzire questo metodo, ma l’effetto sorpresa non è poi così male.
15:52

Sai che a molti manca la possibilità di raggiungere i propri obiettivi?
15:54

Per via delle troppe ingiustizie e complicazioni della vita intendo
15:56

Che senso ha distribuire sogni, se poi non fornisci i mezzi sufficienti per farli avverare?
15:58

A me non sembra un buon piano.
15:59

Ci tengo a dirtelo amichevolmente, poi vedi tu.
16:00

Dio
sta scrivendo…

Dio
online

Dio
ultimo accesso oggi alle 16:52

Mi spieghi come immaginavi la vita per noi?
16:59

Qui non tutti hanno accesso ai beni primari e il vero benessere è nelle mani di pochi
17:02

Alcune situazioni sono così stressanti da distogliere l’attenzione dalla bellezza che ci circonda
17:07

Nonostante tutto.
17:08

È davvero questa la tua volontà? Spero di no.
17:16

Hai un piano B?
17:22

Dio
online

Abbiamo sete di normalità
17:31

Mi spiegheresti la tua idea di normalità?
17:32

A mio avviso, si tratta di un concetto dal significato relativo, opinabile.
17:35

Dio
online

Dio
ultimo accesso oggi alle 18:47

Ehi! Ti è preso un coccolone?
19:55

Non era mia intenzione
19:55

La verità è molto scomoda, lo so.
19:56

Voglio solo cercare di capire, se tutto ciò che accade fa parte del nostro destino
20:02

Ma non c’era il libero arbitrio?
20:04

Si vocifera che tu ci abbia dato la possibilità di dare un determinato corso agli eventi della nostra vita
20:21

Almeno in buona parte…
20:21

Perchè? Non volevi essere il solo responsabile delle nostre azioni?
20:24

Oppure, da bravo padre, speravi in questo modo di fortificarci al meglio?
20:29

Se per noi desideravi solo benessere e libertà, mi spiace deluderti, ma non ci sei riuscito.
20:41

Dio
sta scrivendo…

Dio
online

Siamo tutti alla ricerca della verità
20:54

In teoria, alcune risposte potresti darle solo tu.
20:57

Dio
ultimo accesso oggi alle 23:43

Perché tu esisti davvero, giusto?
00:58

Dio
ultimo accesso oggi alle 00:59

Ehi… ci sei?
02:15

Dio
ultimo accesso oggi alle 00:59

Forse ho esagerato.
Eccone un altro che visualizza e non risponde.

Autore

  • Cosentina, classe 1991, laureata in Lettere e Beni Culturali, con Magistrale in Storia dell’Arte presso l’Università della Calabria e fluente in Inglese e Francese. Oltre ad un periodo di studi a Vizille in Francia e una formazione con Eugenio Santoro dedicata ai curatori di mostre d’arte, vanta un amore per i pittori fiamminghi e il periodo Barocco e coltiva il sogno di imparare (almeno) dieci lingue. Appassionata di culture mediorientali, cosmesi bio, viaggi, lettura, dolci e mare!

Lascia un Commento