Lù, sono tuo padre!

“Mio padre è così: non parla, sorride.
E se sorride, fa parlare il cuore. Ha scelto, tra tutte le possibilità, di restare in silenzio e sorridermi, alleggerendo, con il solo movimento dell’angolo della bocca, il momento più duro della mia vita”.

J’accuse: tuo padre ti ha mai spezzato le mani?

“Infine, j’accuse la mia sposa: madame Giustizia. Da giurista credo che i due anni del patteggiamento siano un ottimo approdo, considerati i permeanti cavilli cui siamo abituati. Da persona, invece, la ritengo una pena fin troppo clemente.”

Il Papa è gay

“Sono certo che le mura di San Pietro si sgretolerebbero con più facilità per ciò che c’è dentro lo Stato di Città del Vaticano, che per quello che c’è fuori.”

Un film per invertiti (come me) e non

“Il mondo omosessuale, quello dei pederasti, alle volte ninfomani ed anormali, nel 1968, si estendeva nelle case, negli alberghi, nei bagni dei parchi delle grandi città ed era difficile, troppo difficile, poter uscire allo scoperto.”