Siamo quello che diciamo?

“Come possiamo generare gentilezza, se non siamo, in primo luogo, gentili con noi stessi, prima ancora che con gli altri?”

Diario di un vuoto pieno (e di un pieno di vuoto)

“Cosa accade in un oggi, come quello attuale, a chi è spinto da e verso più vettori? Cosa accade ad un universo “rinascimentale”, quando si relaziona con una realtà in cui tutto sembra spingerci verso una specializzazione univoca? Accade che deve imparare a serrare forte i denti. Accade che deve imparare ad andare contro-natura.”