Sabrina Ferraro: “con ago e filo, cucio i colori della diversità”

“Da quando siamo a casa, Chiara ha bisogno di essere super protetta. Ci sono dei “rituali sanitari” che devono essere compiuti. Lo sappiamo e lo facciamo da quando è nata, ma con il virus abbiamo potenziato la pratica quotidiana. Con le cuffiette si evita, in parte, che gli altri pazienti delle infermiere vengano contagiati da un possibile raffreddore di Chiara.”