Sezione

Attualità

Articoli Recenti

Attualità

È ora di morire… di piacere

“Perbenismo, taboo, precetti religiosi incancreniti e vergogna. Sono loro a non farvi aprire bocca sulla questione. Mi spiace smontare l’aura della vostra purezza, ma è sicuro come la morte che ognuna di voi si sia masturbata almeno una volta in vita sua”.

Leggi di più »
Attualità

Crisi d’identità: come i Social annullano l’intimità

“Nel 2020, le pareti che segnavano la trasposizione fisica della separazione tra interiorità ed esteriorità, tra fuori e dentro, tra mio e vostro si sono inesorabilmente frantumate per dissolversi nell’oceano cibernetico, nel quale la distinzione tra identità sociale, virtuale e personale – assottigliandosi fino all’impalpabilità – lascia il singolo, paradossalmente, sguarnito della possibilità di muoversi in uno spazio di esistente alternativo.”

Leggi di più »
Attualità

Non abbiamo salvato Regeni, salviamo Zaky

“Così si spiega (e di certo vi sono altri punti che ignoro) come sia possibile che il nostro Paese non pretenda delle risposte immediate e definitive sulle infamie commesse dal governo di al-Sisi verso i nostri fratelli e migliaia di altri innocenti. E tutto questo è vergognoso.”

Leggi di più »
Attualità

La violenza è nelle parole

“Le donne conquistano il podio della categoria più odiata: su 268.433 tweet, ben 101.796 sono rivolti alle donne, dei quali 70.449 sono discriminatori, offensivi o di hate speech. Il che significa che, su Twitter, quasi una persona su due sceglie le donne come categoria di cui parlare e il 70% lo fa con intenti di odio.”

Leggi di più »
Attualità

Medico per un giorno: lo scempio dell’SSM20

“Da malata oncologica e, quindi, da persona che ha sperimentato sulla propria pelle il nostro sistema sanitario, posso assicurarvi che gli specializzandi sono una risorsa irrinunciabile. Molti – per lo più persone che non sono mai entrate in un reparto né da una parte né dall’altra – continuano a ignorare il fatto che gli specializzandi siano ingranaggi rilevanti, per non dire fondamentali, nell’assetto organizzativo di molti ospedali e che, senza di loro, complice la penuria di medici strutturati, gli ambulatori e i reparti dei suddetti ospedali sarebbero al collasso.”

Leggi di più »
Attualità

OpenUp.Gift: il Buono, che verrà

“Attraverso l’acquisto della gift card di Openup.gift, oltre a donare ai propri cari un’eventuale esperienza culinaria, artistica o esperienziale, si darà la possibilità ad attività attualmente in difficoltà di poter contare su un’entrata economica in un momento buio come questo.”

Leggi di più »