Sezione

Attualità

Articoli Recenti

Attualità

Per me una news, senza flash

“Non sei completamente informato se leggi due righe, accetti 50 cookie come fossero biscotti, e scrivi uno stato con il tuo parere che è quotato ad una percentuale così bassa che sembra il residuo fisso dell’acqua Sant’Anna.”

Leggi di più »
Attualità

Ci avevamo creduto

“Questo è successo il 13 gennaio 2021, mentre a Lamezia iniziava il maxi processo contro la ‘ndrangheta e c’era qualcuno che rischiava, per l’ennesima volta, la propria vita pur di lasciare il Sud più “pulito” di come lo ha trovato.
A Roma, lei, non ha avuto il coraggio dell’autenticità, mentre in Italia continuavano a morire 616 persone per Covid.
Manie di protagonismo Ministra?”

Leggi di più »
Attualità

La seconda vita del tuo smartphone

“A raccontare alle future generazioni – se ce ne saranno – chi eravamo e come vivevamo sarà la spazzatura che lasceremo loro in eredità, quale esempio concreto del nostro consumismo sconsiderato e del menefreghismo per le sorti dell’ambiente che abitiamo, e molti di questi rifiuti saranno elettronici.”

Leggi di più »
Attualità

Non è mica un lusso!

“Il fulcro della questione altro non è se non la forte mancanza di sensibilità nei confronti delle mille sfaccettature dell’essere donna. Non è più minimamente accettabile il fatto che le problematiche femminili debbano sempre essere poste in secondo piano.
Quanto bisognerà attendere prima che i prodotti mestruali vengano ritenuti, a tutti gli effetti e ovunque, un bene di prima necessità?”

Leggi di più »
Attualità

Asterischi o non asterischi? Una questione di inclusività

“L’attenzione, tutta politica, che l’uso dell’asterisco cerca di portare sull’utilizzo automatico e disinvolto di certe norme grammaticali, o di certe consuetudini linguistiche, può essere un grimaldello, uno strumento, piuttosto utile proprio in quanto polemico e immediatamente visibile, perché un certo sguardo culturale che ancora oggi domina i nostri rapporti sociali venga messo in discussione.”

Leggi di più »
Attualità

Quando la preda è l’uomo: l’altra faccia del patriarcato

“Così il mio interesse sulla violenza e sugli abusi ha travalicato sia il singolo caso – nella fattispecie quello dell’insegnante di Torino – sia il genere, e si è allargato includendo non solo gli uomini gay e trans, ma anche una categoria che solitamente si esclude a priori da queste dinamiche; quella delle persone che, nei secoli, ha costruito mattone su mattone la società deviata in cui viviamo oggi e di cui, suo malgrado, è diventata ella stessa vittima, ovvero la classe dell’uomo medio, etero, bianco e cisgender.”

Leggi di più »