Quanto vale la tua sofferenza?

“Guardi fuori. Più ci sentiamo liberi di esprimerci, di star bene, più pratichiamo quella libertà al fine di non sentire su di noi il peso della sconfitta, o degli altri che ci dicono qualcosa con cui non siamo d’accordo o che ci turba.”

Fa più paura la Rai della Lega

“La Rai che tenta di censurare Fedez è sintomo di un servizio pubblico che deve essere riformato e di un’Italia che non riesce a migliorare”.

È davvero la fine della Partitocrazia?

“Oggi i motivi e le ragioni di del collasso dei partiti si fanno sempre più dirompenti, esacerbate da una serie di fenomeni che hanno messo in ginocchio la tenuta democratica non solo dell’Italia, ma di tutti i paesi occidentali.”

“Ho paura di morire, quindi compro”

“Il limite in una società consumista e capitalista è avvertito come uno spettro maligno da evitare. Non è un’opportunità ma un fantasma minaccioso a cui sfuggire instancabilmente. Per superare il capitalismo è necessario recuperare il limite. E non è un caso che il capitalismo abbia eliminato dal proprio orizzonte l’idea della morte.”

Sulla banalità dell’asterisco nel linguaggio contemporaneo

“Il richiamo ad espedienti come l’asterisco, piuttosto che neutralizzare le discriminazioni, le sottolinea, le ripristina e ci divide. Nessuno di noi fa caso al genere maschile o femminile (gente o popolo) perché sappiamo che la sua applicazione è inclusiva e non escludente nessuno.”